Bello e fresco di stampa.

    Bello e fresco di stampa.

    Bello e fresco di stampa. Ho finito or ora di leggere il libro" L' arrivo delle reliquie di San Timoteo a Termoli" di Oscar de Lena . Un volume di circa 200 pagine, con un nutrito corredo fotografico ma soprattutto ben organizzato nella sua struttura narrativa.

    Un excursus tra storia, agiografia, leggenda, attualità. Non si può comprendere la fisionomia e la personalità complessa di un personaggio, in questo caso il vescovo Timoteo, fuori dal contesto in cui è nata e maturata la sua esperienza di vita.

    Ma come può essere stato possibile che le reliquie e il corpo di un uomo singolare, nato e vissuto ai confini del mondo, amico e allievo dell'apostolo Paolo, possano trovarsi a Termoli? Tutto è cominciato dalla quarta crociata, quella che dalla Terra Santa è stata dirottata a Costantinopoli per motivi noti e diversi, che si consiglia di leggere e che nel libro occupa una parte corposa e interessante. È scritta nelle dinamiche essenziali e con chiarezza espositiva. Un bel lavoro del nostro amico e presidente dell' Archeo Club che consultando numerose fonti, ha ripercorso le presumibili tappe che hanno portato nella città Adriatica le testimonianze umane di un martire della Chiesa. Dal conte Oliviero al ritrovamento del corpo ben nascosto per non essere trafugato dentro un muro della cattedrale.

    Era una mattina di maggio del 1945, quando nella cripta, un muratore termolese, ritrovò del tutto casualmente, una lastra di marmo che copriva il corpo del beato Timoteo.

    Una storia bella ed interessante, quasi miracolosa, che da allora continua ad accrescere la storia religiosa di questa città che nella circostanza dell'anno timoteano, ha riportato a Roma nella basilica del suo maestro e poi davanti al Papa, l' amato discepolo. Un avvenimento storico dovuto all' impegno del parroco della chiesa omonima, don Benito Giorgetta che di questo bel libro ha scritto la prefazione. Complimenti Oscar per il tuo lavoro che si aggiunge ai libri già scritti su argomenti storici e culturali, nella cornice di Termoli.

    Fonte: Fernanda Pugliese - Facebook

    download


    © 2020 OSCAR DE LENA - All Rights Reserved - 
    Image